Telethon


Telethon

La Fondazione Telethon finanzia la migliore ricerca scientifica in Italia per arrivare alla cura delle malattie genetiche rare.

Queste malattie, proprio a causa della loro rarità, sono tradizionalmente trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati.
Telethon è nata per cambiare questo stato di cose: per Telethon la vita di ciascun paziente è importante ed è necessario fare tutto il possibile perché nessuno sia escluso dalla possibilità di una cura, non importa quanto rara sia la malattia di cui soffre.

L’obiettivo ultimo è arrivare a rendere le terapie, sviluppate grazie alla ricerca finanziata dalla Fondazione, realmente fruibili per tutti coloro che ne hanno bisogno, in ogni parte del mondo.

FONDAMENTALE PER SOSTENERE LE NOSTRA ATTIVITÀ È IL CONTRIBUTO DELLA SOCIETÀ CIVILE: VOLONTARI SUL TERRITORIO, AZIENDE PARTNER E DONATORI CHE OGNI GIORNO AIUTANO LA RICERCA A PROGREDIRE VERSO LA CURA.

La Fondazione Telethon nasce dalla lungimiranza di un gruppo di portatori di interesse che hanno visto nella ricerca scientifica l’unica possibilità concreta di sconfiggere le malattie genetiche.

Nel 1990, infatti, alcuni genitori di bambini affetti da distrofia muscolare (volontari della Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare – Uildm) si appellarono
Susanna Agnelli affinché desse vita anche in Italia alla maratona televisiva (telethon significa proprio television marathon) a scopo benefico lanciata negli anni ’50 in
Usa e successivamente ripresa in Francia. Dopo alcuni anni, i fondatori decisero di estendere la missione di Telethon a tutte le malattie genetiche rare.

“Telethon esisterà fino a quando non scriveremo la parola cura accanto al nome di ogni malattia genetica”
Susanna Agnelli

L’attività della Fondazione Theleton sarà presentata, durante Milano Benessere Olistico e Sport, da due dialogatori, riconoscibili da badge e pettorina, impegnati nell’attività di informazione e sensibilizzazione al pubblico nel massimo della discrezione con un desk informativo (1mx1m) corredato da apposito banner.

I dialogatori saranno a vostra disposizione per divulgare le informazioni riguardanti i progetti e indirizzarvi, qualora interessati, verso i canali di sostentamento ufficiali.